29-07-2019

TURRIS, RIMANE LA GRANA STADIO

 ESCAPE='HTML'

dal nostro inviato Christian Scala

 Partita ufficialmente con il ritiro di Fiuggi la stagione 2019-20,  con i corallini che puntano dopo il mancato ripescaggio alla vittoria del campionato,  a preoccupare i tifosi  la situazione relativa all'Amerigo Liguori. A fine Luglio era prevista la  fine dei lavori, ma alcuni interventi, come ad esempio quello relativo all'illuminazione, sono  tuttora incompleti. Ma la questione più spinosa è quella relativa alla tribuna Strino, sotto sequestro da fine campionato e ancora in attesa di dissequestro, questo influisce in ottica campionato, allo stato attuale resta difficile che lo stadio sia pronto e agibile per inizio campionato. La società ha minacciato di andarsene, sarebbe un peccato, poichè dopo anni la Turris  ha una società seria con il presidente Colantonio che ha speso molto per il club corallino, serve la collaborazione, soprattutto della politica, per non rendere vani questi investimenti.

 ESCAPE='HTML'
 

Le foto e gli articoli presenti su "Torre d'amare" sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione

Per contatti con la nostra Redazione torredamare@virgilio.it