09-10-2019

Moby sotto l’attacco di fondi speculativi: tribunale boccia la richiesta di fallimento

È stata rigettata l’istanza di fallimento presentata a settembre da alcuni fondi di investimento contro la compagnia Moby. A mettere fine a quello che sembrava un intrgio internazionale legato alle autostrade del mare (qui la storia) è stato oggi il tribunale fallimentare di Milano.

“L’istanza – si  legge in una nota diffusa dalla compagnia del gruppo Onorato – è stata respinta con decreto depositato oggi, in accoglimento delle difese di Moby spa”. I giudici hanno dichiarato “l’infondatezza di quanto sostenuto da alcuni bondholders che sono stati anche condannati al pagamento delle spese giudiziarie”. Adesso la compagnia “sta valutando la proposizione di un’azione giudiziaria nei confronti di Sound Point e degli altri fondi speculativi ricorrenti per ottenere il risarcimento dei danni causati dalla loro azione”, è scritto ancora nella nota diffusa dalla Moby.

https://www.sardiniapost.it/economia/moby-sotto-lattacco-di-fondi-speculativi-tribunale-boccia-la-richiesta-di-fallimento/

Le foto e gli articoli presenti su "Torre d'amare" sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione

Per contatti con la nostra Redazione torredamare@virgilio.it