Santa Messa di Pasqua per i marittimi nazionali e stranieri del compartimento siracusano

 ESCAPE='HTML'

E’ stato don Claudio Magro a celebrare, questa mattina, il Precetto Pasquale presso la Sezione staccata “Santa Panagia” della Capitaneria di Porto di Siracusa. Organizzata dal Comitato Territoriale per il Welfare della Gente di Mare – associazione tra i rappresentanti del cluster marittimo, a favore dei lavoratori marittimi, nazionali e stranieri che operano nel Compartimento Marittimo di Siracusa, l’iniziativa ha voluto dare concreta attuazione, in sede locale, a quanto prevede l’Atto costitutivo del Comitato Nazionale per il Welfare della Gente di Mare a tutela dei diritti fondamentali dei marittimi.  Al momento di comunione e preghiera hanno partecipato i rappresentanti di tutti i servizi tecnico-nautici e portuali: piloti, ormeggiatori, barcaioli, rimorchiatori, i rappresentanti della Società San Giorgio Mare e della Società Archimede, ed  esponenti delle Agenzie Marittime locali e delle Società ’Isab Sud e GM Gas.

Le foto e gli articoli presenti su "Torre d'amare" sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione

Per contatti con la nostra Redazione torredamare@virgilio.it