marittimi

News del giorno

TORRE D'AMARE IL SITO DEI MARITTIMI............PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA' COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected] CHIAMARE IN UFFICIO O INVIARE UN MESSAGGIO VOCALE ALLA DIREZIONE, MASSIMO 30 SECONDI... ..TEL.08119728602 ..SEMPRE ATTIVA.......SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO......HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E' CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE......

Marittimi: gli strumenti per il censimento / ANALISI
Genova - A più riprese negli ultimi mesi è stata sollevata dalle parti sociali la necessità di un censimento dei marittimi italiani, dei quali non si conosce con esattezza il numero. Tecnicamente, esistono almeno due meccanismi per poter dare il quadro della situazione, se opportunamente interrogati

 ESCAPE='HTML'

Genova - A più riprese negli ultimi mesi è stata sollevata dalle parti sociali la necessità di un censimento dei marittimi italiani, dei quali non si conosce con esattezza il numero. Tecnicamente, esistono almeno due meccanismi per poter dare il quadro della situazione, se opportunamente interrogati.

CABOTAGGIO

Per quanto riguarda le navi che fanno cabotaggio e iscritte a Registro internazionale, il dl 221/2016 prevede ispezioni nei porti da parte delle Capitanerie, e una successiva relazione del ministero dei Trasporti al Parlamento. Il sindacato autonomo Federmar ha fatto una richiesta di accesso agli atti, ottenendo una risposta dalla direzione Porti del Mit, che assicura sul fatto che le ispezioni sono in corso e che la relazione sarà regolarmente predisposta, benché dai due rami del Parlamento non siano invece prevenute risposte.

IL SISTEMA UNIMARE

Per inquadrare il numero dei marittimi oltre il cabotaggio, fonti di settore segnalano che un meccanismo potrebbe essere Unimare, piattaforma del ministero del Lavoro che armatori e società d’armamento devono compilare il 20 di ogni mese per comunicare a fini Inps e Inail la situazione degli equipaggi. La piattaforma è gestita dagli uffici collocamento della Gente di mare presso le Capitanerie di porto - uffici che non dipendono funzionalmente dal Mit, ma dal Mlps.

LA FOTOGRAFIA

Ogni mese quindi viene chiesta dal ministero la situazione dei rapporti di lavoro avviati e conclusi. Il sistema chiede la compilazione via Internet di più campi: datore di lavoro, nave su cui viene prestato il servizio, tipologia e luogo di stipula del contratto, qualifica professionale assegnata al momento dell’assunzione, trattamento economico e normativo. Il sistema è speculare a quello Unilav utilizzato dai datori di lavoro “a terra” e come questo attivato nel 2008.

IL CASO DEI MARITTIMI

A parte una quota residuale che opera in Continuità di rapporto di lavoro (Crl, equivalente del contratto a tempo indeterminato a terra), i marittimi hanno contratti a tempo determinato, che si risolvono con lo sbarco. Mediamente, un marittimo italiano imbarca 4 mesi ...clicca qui per l'articolo completo

Traghetti per le tue vacanze